Saldi Di Gennaio

Miglior prezzo garantito. Trovato un prezzo migliore? Lo batteremo.*

Platino

Per un gioiello resistente ma di bell'aspetto, molte persone optano per il platino rispetto all'oro. È un metallo bianco e a differenza dell'oro non ha bisogno di essere miscelato con una grande quantità di un'altra sostanza, nella maggior parte dei casi è disponibile in una forma quasi pura – 95%.

Questo lo rende anche un materiale per gioielli perfetto per chi soffre di allergie, perché la sua forma pura lo rende un metallo ipoallergenico.

Platino vs Oro

Il miglior attributo del platino è la sua forza, che lo rende la scelta perfetta per anelli di metallo durevoli o collane e bracciali resistenti.

Questo metallo è la scelta perfetta per chiunque cerchi un'alternativa all'oro bianco, in quanto non ha un aspetto diverso ma è meno soggetto a graffi e danni rispetto al metallo più morbido.

Il platino manterrà anche la sua brillantezza e colore nel tempo, grazie alla sua forma quasi pura. L'oro bianco è solitamente placcato con rodio, che può svanire con l'uso regolare e richiede una nuova placcatura.

Il platino tende a graffiarsi?

Come tutti i metalli, il platino può essere graffiato o danneggiato, ma non vi è alcuna perdita di metallo misurabile quando ciò si verifica, poiché è realizzato con una grande quantità del metallo originale stesso, che è durevole da solo.

Il platino è quindi un'opzione preferibile per i portatori di gioielli più attivi. Tuttavia, si consiglia di rimuovere i gioielli quando si lavora con prodotti chimici aggressivi, anche normali detergenti per la casa, o quando si completano lavori pesanti, come il giardinaggio o il fai da te in casa.

È anche una buona idea indossare gioielli in platino separatamente da altri gioielli di materiali diversi, per ridurre al minimo il rischio di graffi.

Come pulire i gioielli in platino

I gioielli in platino sono resistenti ma richiedono comunque attenzione, quindi è importante che vengano puliti regolarmente. Ecco alcuni semplici passaggi da eseguire per far tornare come nuovi i tuoi gioielli in platino:

  • Rimuovere il gioiello e lasciarlo in ammollo in acqua tiepida per circa 30 minuti.
  • Una volta immerso, rimuovilo dall'acqua e prendi uno spazzolino morbido, ed usalo per strofinare delicatamente il metallo e le pietre preziose o le griffe, per rimuovere lo sporco accumulato.
  • Lascia asciugare i tuoi gioielli all'aria, in seguito prendi un panno pulito e privo di pelucchi e puliscilo per ridargli lucentezza.

Se i tuoi gioielli in platino sono particolarmente ossidati o sporchi, è una buona idea portarli da un gioielliere rispettabile che di solito ha i mezzi per pulirli professionalmente.

Ho bisogno di aiuto?

Se desideri ulteriori indicazioni, se stai ancora valutando se scegliere tra platino e l'oro o se semplicemente non sei sicuro di quale gioiello sarebbe il migliore, non esitare a metterti in contatto con uno dei membri del nostro team amichevole. Chiama semplicemente il numero 800 857 505 o scrivici in live chat.

@diamondsfactoryworld